Shopping, come se non ci fosse un domani

di vista economico, quanto di spazio. Vivo in un appartamento abbastanza piccolo, ho un semplice ripostiglio di pochissimi metri quadri e un armadio a due ante dove ormai non c’entra più niente!

Devo dire, però, che sono le strategie di commercio a tentarmi: quando ci sono i saldi del 70% come si fa a resistere? Stamani sono andata al centro commerciale dove vado di solito, avevo un po’ di spesa da fare e mi sono detta perché non spulciare un po’ i negozi? E ovviamente ho fatto danni!

Ho comprato due paia di jeans e quattro t-shirt per un totale di neppure 30 euro, un affarone! Peccato che, arrivata a casa, mi sono accorta di avere praticamente un paio di jeans uguali e due t-shirt identiche che evidentemente avevo già preso tempo prima e che avevo dimenticato di avere. Capita quando si ha troppa roba da esplodere!

Ho comprato un nuovo profumo al quale facevo il filo da molto tempo – ignorando il fatto che sul mio scaffale in bagno ce ne sono almeno tre, intonsi, da dover ancora provare – e che chissà fra quanto tempo potrò mettere. Odio aprire i profumi e lasciarli lì a non far niente, per questo li tengo chiusi finché non finisco quelli già iniziati.

In profumeria c’era una promozione, comprando quel profumo avevo diritto a un eccezionale paghi uno prendi tre per degli ombretti. Potevo lasciarmeli scappare? No! E quindi ne ho preso uno bordeaux – voglio proprio vedere quando potrò metterlo, cosa l’ho preso a fare?! -, uno acquamarina – stesso discorso per il bordeaux – e uno classico marrone, il colore che utilizzo principalmente.

Poi, girando nel supermercato per fare la spesa, ho visto in offerta il Silk Epil 7: lo potevo lasciare lì? Ovviamente no! Quando ti prende il demone dello shopping è praticamente impossibile controllarlo, quindi è entrato, ovviamente, nel mio carrello assieme a un cofanetto di DVD di una delle mie serie preferite. Qualcuno mi aiuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *