Adolescenti che pasticcio

Molti, come me, avranno dei figli adolescenti che, come tali, frequentano da poco (o da molto, dipende dalla loro età) le scuole superiori. Le scuole della tentazione e del tormento per ogni genitore, dovrebbero rinominarle! Ogni giorno mia figlia torna a casa con una nuova fissazione, un nuovo oggetto o una nuova necessità che manifesta facendo i capricci come quando aveva 5 anni.

Abbiamo superato l’iPhone 5s, dato che glielo hanno regalato i nonni per la promozione, abbiamo superato le scarpe col tacco da 20 cm, dato che le ho fatto provare le mie per una giornata intera in casa per farle capire quanto siano scomode e quanto facciano male. Ora c’è il nuovo bisogno: quello delle piastre Imetec.

Mia figlia a dei capelli lunghissimi e sanissimi, non ha mai fatto tinte né cose strane, sia perché le piace il suo colore naturale, sia perché ho sempre provato a spiegarle quanto sia dannoso per la salute del capello. È bastato farle toccare i miei capelli bruciati da un milione di tinte per capire. Ha i capelli lisci, oltretutto, quindi una piastra Imetec o di qualsiasi altra marca non so a quanto potrebbe servirle, anzi, non le servirebbe assolutamente a nulla se non a rovinare qualcosa di molto sano.

Ma mamma, mi hanno detto le mie amiche che non li rovinano! Visita il sito web c’è scritto anche lì che sono delicate! Ora, io di lavoro faccio la pubblicitaria, è difficile spiegare a una ragazza di 14 anni che le tattiche di comunicazione è ovvio che sottolineino la delicatezza di un prodotto, omettendo gli eventuali problemi. Fatto sta che, al mio ma a che ti serve la piastra se hai i capelli così lisci?! Se l’è presa e ora mi tiene il muso, proprio come ogni volta che le dico di no.

Quanto è dura fare i genitori?! Quanto è dura superare l’adolescenza?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *